Inaugurata la nuova linea 505 per Centroni

 

di Pasquale Simonelli

 

Finalmente dopo tanti anni di attesa…passa l’auto anche per Centroni! La prima corsa della "Circolare 505" è stata inaugurata il 24 Giugno 2002 alla presenza del Sindaco di Roma on. Valter Veltroni, di Mauro Calamante (presidente ATAC), Giovanni Carapella (predente comm. LL.PP. del Comune di Roma), Luciano Paiella (consiglier provinciale), on. Antonio Rugghia (parlamentare del colleggio) e rappresentanti dei comitati di quartieri ed associazioni culturali testimoniando con la loro presenza, nuovo interesse per questa estrema periferia romana.

Il 505 è un "Alè Autodromo" rosso-grigio metallizzato di 7,5 mt., dotato di aria condizionata, pedana per disabili,43 persone trasportate e dimensionato per particolari itinerari come questo. Le strade di Centroni per l’occasione, sono stati interessate da alcuni lavori di manutenzione,di rifacimento del manto stradale e di adeguamento, per limitare i disagi derivanti alla circolazione dei mezzi pesanti, dalle scarse dimensioni di qualche strada come Via Caldopiano. Permette di offrire ai suoi abitanti un collegamento veloce con il Capolinea Cotral Osteria del Curato-Anagnina, nodo di scambio con la Metro A ed i servizi extra-urbani per proseguire indiverse direzioni di Roma. Le 2 circolari che percorrono quotidianamente dalle 5.30 alle 22,30 le vie interne e tortuose di Centroni-Fosso di S. Andrea, eviteranno agli utenti lunghe camminate per l’Anagnina e le soste per prendere il servizio extra-urbano Cotral proveniente dai Castelli. "La sensazione più diffusa è stata quella di sentirsi finalmente parte della città a tutti gli effetti ci dice Napolitano, presidente del C.d.Q. Centroni - e di sentirsi più vicini al < cuore della periferia> e della futura Centralità prevista dal Nuovo Piano Regolatore di Roma.

Le rivendicazioni dei cittadini per dare più dignità a questa realtà del 10° Municipio, cominciano a dare frutti: il nuovo servizio di trasporto pubblico è un importante segnale per tutti noi"

Il Sindaco di Roma, nel suo breve discorso, ha dichiarato tra l’altro che " finalmente la città, sta superando quella mentalità che prevede servizi solo per chi abita al Centro. Il finanziamento di progetti a misura delle nuove realtà insediative del Sud-est come Centroni,permetterà di vivere meglio anche questa parte di Roma"

Morena, 2002